[Séances précomposées]

Modérateur : Aurelio Bianco

Questa tavola rotonda s’inserisce nel quadro delle manifestazioni scientifiche poste a suggello del 450° anniversario della nascita di Claudio Monteverdi (1567-1643). Il contesto preso in esame è pertanto quello della musica italiana d’inizio Seicento con una particolare attenzione all’opera di Monteverdi e degli autori a lui vicini per linguaggio formale e ambito produttivo. L’incontro si propone di avviare un dibattito su problemi e possibili strade da percorrere nell’esaminare la tradizione musicale italiana del periodo che va fra tardo Cinquecento e primo Seicento, e più in particolare nell’ambito della produzione monteverdiana così come della cerchia del compositore cremonese: dalla musica vocale sacra e profana (con o senza strumenti concertati), alla musica strumentale tout court.